Customized Intelligence

Un programma completo al servizio del cliente


"La gioia di stupire i nostri clienti con prodotti innovativi e collaudati e soluzioni creative, per sostenerli e accompagnarli nei loro successi aziendali, è il motore che spinge LAMILUX da oltre 100 anni. Ogni giorno la nostra azienda lavora per orientare sempre il nostro sviluppo tecnologico e il nostro servizio verso le esigenze e i desideri dei nostri clienti: al centro della nostra filosofia aziendale abbiamo messo loro."

Dott. Heinrich Strunz, terza generazione di soci gerenti del gruppo LAMILUX Heinrich Strunz.

Operiamo unicamente a vantaggio dei clienti, che poniamo sempre al centro della nostra attenzione. Tale impegno richiede unità, identità e armonia di intenti fra il servizio ai clienti e l’orientamento aziendale. Questi principi guida della nostra attività imprenditoriale e del rapporto quotidiano con i nostri clienti vengono identificati da LAMILUX con la seguente filosofia aziendale:

Customized Intelligence - Per LAMILUX, tale filosofia si traduce in prestazioni al massimo livello, erogate in tutti i settori rilevanti per i clienti, in cui deteniamo la leadership, e in particolare in termini di:

  • Qualità – garantire il massimo beneficio al cliente
  • Innovazione – offrire prodotti tecnicamente all’avanguardia
  • Assistenza – garantire rapidità, semplicità, affidabilità e cortesia
  • Competenza – consulenza altamente professionale
  • Soluzioni – proporre soluzioni personalizzate per soddisfare specifiche esigenze

LAMILUX

Un’azienda di famiglia


"Le aziende a conduzione famigliare sono quelle più capaci di coniugare tradizione e modernità e di dirigersi verso il futuro con un bagaglio di virtù umane e valori importanti. Una forte responsabilità verso l’azienda e tutti i partecipanti alla creazione di valore, nonché verso ambiente e società, è il marchio di fabbrica della nostra azienda, guidata ormai dalla quarta generazione."

Dott.ssa Dorothee Strunz, socia gerente gruppo LAMILUX Heinrich Strunz

I nostri valori

Sostenibilità...

… per LAMILUX è il filo conduttore e il faro che la guida: lo sviluppo dei prodotti e i metodi di produzione, il ciclo di vita del prodotto e il vantaggio offerto. Le moderne procedure di gestione aziendale e le economie indipendenti a lungo termine, la pianificazione degli investimenti e le strategie per il futuro. Le strutture organizzative e la formazione del personale, la fidelizzazione dei dipendenti e la formazione delle nuove leve. Ogni decisione in questo settore si inserisce nel contesto di un orientamento aziendale di responsabilità a lungo termine. Non pensiamo per trimestri, ma per generazioni!

Orientamento al valore...

… per LAMILUX costituisce le fondamenta: rispetto, decoro, umanità, riconoscimento del valore dei singoli e promozione caratterizzano marcatamente la nostra cultura aziendale. Il rispetto di qualità fondamentali che creano la fiducia, come coscienziosità, cortesia, onestà, senso di responsabilità e senso critico consentono quella trasparenza che offre ai nostri collaboratori la possibilità di sviluppare competenze in autonomia, con un’organizzazione orizzontale. E tutto questo non in una grande struttura anonima, ma in un ambiente famigliare dove la persona conta.

Investimenti per il futuro...

… sulla base di valutazioni realistiche delle ambizioni di espansione e del mercato, sono la pietra miliare di uno sviluppo aziendale solido e sostanziale. Negli anni passati abbiamo investito 35 milioni di euro nell’ampliamento delle nostre capacità di produzione e della nostra sede centrale. Consideriamo ogni singolo progetto come un’entusiasmante nuova partenza per l’imprenditorialità di fascia media, e questo approccio ci ha sempre consentito di riscuotere successi: anche negli ultimi cinque anni abbiamo aumentato annualmente i nostri ricavi, talvolta anche di oltre il 20 percento.

Riconoscimento del valore...

… sempre maggiore da parte della politica e della società per le medie imprese a conduzione famigliare. Proprio alla luce di questi tempi di crisi è aumentata la consapevolezza che la media impresa è la colonna portante dell’economia, che le conferisce stabilità. Per la crescita sostenibile, la forza innovativa e l’impegno nella formazione professionale dei giovani, LAMILUX ha ricevuto importanti riconoscimenti in concorsi come "Bayerns Best 50", "Großer Preis des Mittelstands" o "Mittelstandslöwe".

Respiro internazionale...

... le aziende a conduzione famigliare si sono riunite per fare rete in occasione del "FBN international – The Family Business Network". Gli statuti recano il titolo "A Sustainable Future" - Un futuro sostenibile: "For our people – For our communities – For the environment – For future Generations".

FBN international - The Family Business Network

Sede di Rehau – La sede del gruppo LAMILUX Heinrich Strunz

Heinrich Strunz fonda l’azienda nel 1909 a Rehau (Alta Franconia): la cittadina è ancora oggi la sede aziendale. Tutti gli investimenti degli anni passati si inseriscono in una lunga tradizione di stanzialità e legame con la patria.

Ancora oggi l’amministrazione e diversi padiglioni produttivi e magazzini sono distribuiti su quell’area sulla quale è iniziata la storia dell’azienda, con una carpenteria e una segheria. Nel corso degli anni, il terreno su cui sorge l’azienda ha ospitato un numero sempre maggiore di edifici. Qui le collaboratrici e i collaboratori realizzavano componenti per strutture in legno pronte per il montaggio, capannoni e case in legno che grazie alla loro innovativa struttura modulare hanno riscosso un grande successo anche al di fuori della regione.

Demolizioni e nuove costruzioni nell’ambito delle riorganizzazioni aziendali e parallele produzioni in diversi campi di attività nella lavorazione di legno e plastica hanno modificato l’aspetto di questa sede aziendale di lunga tradizione.

Con l’investimento in un nuovo impianto produttivo della lunghezza di ca. 150 m per le plastiche rinforzate, nel 2006 LAMILUX ha per la prima volta abbandonato la sua sede originaria – per motivi di spazio – acquisendo nuove superfici in una zona industriale alle porte di Rehau. Questa ulteriore sede produttiva è cresciuta ancora tre anni dopo, attraverso l’allestimento di un nuovo padiglione produttivo per lucernari a cupola e basamenti.

Storia di LAMILUX

Un viaggio attraverso la vivace storia della nostra azienda a conduzione famigliare


1909

Il mastro carpentiere Heinrich Strunz fonda l’azienda a Rehau.

1918

L’azienda viene ampliata attraverso una segheria e comincia a produrre elementi in legno pronti per il montaggio. Per queste nuove costruzioni, Heinrich Strunz richiede numerosi brevetti.

1941

Rudolf Strunz, figlio del fondatore, assume la direzione aziendale. Sotto la sua regia, l’azienda si trasforma in un’industria.

1955

L’azienda, che fino a questo momento si è occupata della lavorazione del legno, si concentra per la prima volta sulla realizzazione di prodotti in vetroresine (VTR). Con la nuova denominazione di LAMILUX, comincia la produzione di pannelli ondulati in vetroresina e lucernari a cupola.

Anni ‘60 / ‘70

I prodotti in plastica di Rehau piacciono sempre di più in tutta la Germania e nei Paesi confinanti. I lucernari luminosi LAMILUX sono presenti in numerosi capannoni industriali e sportivi, i pannelli ondulati trasparenti LAMILUX ricoprono numerose pergole e terrazze e sui balconi proteggono da sguardi indiscreti.

1985

Il dott. Heinrich Strunz entra a far parte della terza generazione di soci gerenti dell’azienda a conduzione famigliare.

1990

Nel settore dei sistemi di lucernari, LAMILUX comincia a progettare e costruire lucernari continui. Nel settore delle plastiche rinforzate, la produzione viene convertita completamente su laminati piani realizzati in un processo continuo: nascono i moderni materiali compositi high-tech.

1994

La dott.ssa Dorothee Strunz, moglie del dott. Heinrich Strunz, entra in azienda come socia gerente.

2000

Dopo l’integrazione di bellissime strutture per tetti in vetro nel programma di sistemi di lucernari, LAMILUX è sempre più spesso partner di progetto in edifici rappresentativi dall’architettura complessa. Le plastiche rinforzate di LAMILUX sono sempre più richieste a livello internazionale, in particolare nell’industria dei caravan e dei veicoli commerciali.

2006 | 2007 | 2008

LAMILUX investe dieci milioni di euro per la costruzione di una terza linea di produzione per le plastiche rinforzate. Per la prima volta, l’azienda raggiunge un fatturato di oltre 100 milioni di euro. Per la produzione di lucernari a cupola, LAMILUX investe circa otto milioni di euro in un nuovo capannone produttivo.

2009

L’azienda a conduzione famigliare festeggia il suo centenario.

2011

LAMILUX amplia le sue capacità produttive per sette milioni di euro per le architetture in vetro e i lucernari continui e comincia a costruire un nuovo capannone produttivo. Nello stesso anno, LAMILUX acquisisce la ditta Pecolit di Schifferstadt, con i suoi 60 dipendenti.

LAMILUX aumenta il proprio fatturato a 143 milioni di euro: rispetto all’anno precedente, la crescita è pari a oltre il 25 percento!

Con la partecipazione di LAMILUX, nasce il più grande edificio rappresentativo italiano: LAMILUX fornisce 640 sistemi a battenti per il nuovo Palazzo dei Congressi di Roma, costruito secondo il progetto dell’archistar Massimiliano Fuksas.

2012

Dallo studio di consulenza di prestigio internazionale “Frost and Sullivan” LAMILUX riceve il “Product Innovation Award 2012” per l’innovativa plastica rinforzata in fibra di carbonio.

Ancora una volta LAMILUX partecipa a un importante progetto per un aeroporto: per il nuovo gate A Plus a Francoforte, LAMILUX fornisce oltre 100 impianti di evacuazione fumi e calore e la tecnologia per il controllo dell’edificio.

2013

Come primo fabbricante di sistemi di lucernari, LAMILUX sviluppa lucernari di massima efficienza energetica per case passive e li porta sul mercato con successo.

I prodotti LAMILUX sono richiesti a livello internazionale: la quota di esportazioni supera il 60 percento.

Per la seconda volta, LAMILUX rientra nelle “Best 50” della Baviera.

2014

La dott.ssa Dorothee e il dott. Heinrich Strunz sono “Entrepreneur des Jahres 2014” (Imprenditore dell’anno 2014). I coniugi Strunz ricevono il prestigioso riconoscimento dello studio di consulenza “Ernst Young” di Berlino. LAMILUX investe nella propria sede originaria di Rehau oltre 20 milioni di euro per l’allestimento di un nuovo edificio per l’amministrazione e per la costruzione di un nuovo impianto di produzione per le plastiche rinforzate. Fatturato record: nel 2014, con 700 collaboratori, LAMILUX realizza un fatturato di 190,5 milioni di euro.

2015

Anche in quest’anno LAMILUX riceve numerosi riconoscimenti: per una struttura per tetti vetrati di elevata efficienza energetica e per case certificate Passivhaus, LAMILUX riceve il “German Design Award 2015”. E per la guida aziendale sostenibile e responsabile, il “Große Preis des Mittelstands 2015” (Grande premio per la media impresa 2015) va a Rehau. Momento importante: alla presenza del Ministro di Stato bavarese dott. Markus Söder, è stata messa in funzione una nuova linea di produzione per le plastiche rinforzate, del valore di 13 milioni di euro. Pari a 210 milioni di euro, il fatturato è il più elevato della storia dell’azienda.

2016

Il successo del 2016 è dimostrato da numerosi premi: l’azienda è stata di nuovo una delle “Best 50” della Baviera e Wirtschaftswoche TOP 50 ha collocato LAMILUX tra le 15 medie imprese più innovative. Con il German Design Award, LAMILUX è stata premiata per la sua uscita al tetto comfort. Per il suo concetto di formazione unico, Education for Excellence, nel 2016 LAMILUX ha conquistato sia il Deutschen Bildungspreis che l’Ausbildungsass. Un altro successo è rappresentato dall’acquisizione della ditta MIROTEC Glas- und Metallbau GmbH nel gruppo LAMILUX. Nel 2016, LAMILUX è riuscita ad aumentare di nuovo il proprio fatturato annuo di circa il 10%, arrivando a fatturare 230 milioni di euro con i suoi oltre 850 dipendenti.

2017

Nel 2017, LAMILUX ha aumentato il fatturato complessivo da 230 a 263 milioni di euro, un risultato record nella storia aziendale. E per la prima volta anche nel settore dei sistemi di lucernari abbiamo superato i 100 milioni di euro. Una crescita è stata registrata anche nel numero di collaboratori: oltre 950 collaboratori, di cui 102 in formazione – una quota pari all’11 percento –, sono responsabili del successo dell’impresa a conduzione famigliare. I successi sono stati premiati anche nel 2017 con numerosi premi, quali il “German Design Award” o il “SchuleWirtschaft-Preis”, di livello nazionale.

Il gruppo LAMILUX Heinrich Strunz

Un gruppo costruito su valori